Il portale professionale svizzero per le scienze storiche

Software per la gestione di archivi



Definizione:
I programmi per la gestione di archivi permettono di gestire certe funzioni proprie di un’istituzione archivistica, come la gestione degli inserimenti, la produzione di inventari, o la messa in linea di strumenti di ricerca.

Avvertenza:
La maggior parte degli strumenti di archivistica dovrebbero essere alla portata del ricercatore individuale. La loro installazione e il loro utilizzo richiedono però una certa competenza informatica.

Programmi consigliati:
  • Archivists Toolkit
    Programma open source di produzione americana per la descrizione e gestione di archivi. Si veda la presentazione (FR).
  • Anton
    Eine Archivdatenbank für kleinere und mittlere Archive für die Erschliessung von Sammlung und der Vermittlung im Internet.
  • Archon
    Un altro programma open surce per la gestione di archivi. E’ prevista in futuro una fusione con Archivist Toolkit.
  • ICA-AtoM
    Programma in linea per la descrizione di risorse archivistiche e la pubblicazione di inventari in linea, open source. ICA-AtoM è un progetto internazionale, diretto dall’International Council of Archives. Si veda la presentazione (FR).
  • Pleade
    Programma francese open source per la pubblicazione in linea di inventari e di documenti digitalizzati. Si veda la presentazione (FR).
  • ScopeArchiv
    Software proprietario sviluppato in Svizzera, a pagamento. Contiene differenti moduli a sostegno dei lavori di pre-archiviazione, archiviazione e messa a disposizione su rete internet o intranet.
  • SIARD Suite
    Formato aperto e programma gratuito di archiviazione dei contenuti di banche dati, sviluppato dall’Archivio federale svizzero.

Standard di codifica:
  • EAD
    Standard internazionale di codifica degli strumenti di ricerca archivistica basato sul linguaggio XML. È mantenuto in costante aggiornamento dalla Library of Congress.

Risorse: